Prodotti

La conversione ottimale di ogni motore richiede la specifica calibrazione della centralina DDF di controllo motore e questa avviene tramite l’installazione di un kit DDF dedicato.

I componenti del kit sono: (x le immagini vedi volantino Landi Renzo)

  1. Centralina Elettrica per il controllo dell’iniezione a metano e di Diesel
  2. Rail Iniettori MED II per la manutenzione del sistema
  3. Riduttore NG1 per regolare la pressione di erogazione del metano
  4. Commutatore – Indicatore per la scelta del carburante e per la visualizzazione della quantità di gas presente nel serbatoio

La conversione del veicolo consiste, oltre all’installazione del kit, nella sola aggiunta del serbatoio del gas che permette di utilizzare una miscela composta da gasolio e gas naturale, sfruttando così contemporaneamente i vantaggi dell’uno e dell’altro carburante, mantenendo inalterate le performance del mezzo.

FUNZIONAMENTO DEL KIT
Il metano viene iniettato nel motore miscelato con aria, mentre la quantità di diesel viene significativamente ridotta.
Il sistema fornisce e controlla l’iniezione della miscela nella percentuale variabile, secondo il punto di funzionamento del motore (in entrambe le modalità, il motore resta un motore a ciclo diesel). Per ogni punto di funzionamento del motore si sostituisce la quantità di energia tolta dalla riduzione di gasolio con l’equivalente energia sotto forma di gas.
Il passaggio da un tipo di alimentazione all’altra avviene in modo semplice e il veicolo può essere, in qualsiasi momento, riconvertito al carburante di origine.

OMOLOGAZIONI DISPONIBILI

Il campo di applicazione di DDF è:

  • LCV 35q fino a classe emissioni Euro5 (da 1.400 a 3.750cc)
  • HD fino a classe emissioni Euro3 (da 2.800 a 12.885cc)